Focaccia di farine miste, pesto di nocciola, uva e salame

La focaccia arricchita con il Pesto di Nocciola Sciara, uva e salame è un’orchestra formata da tantissimi ingredienti colorati e saporiti che creano una sinfonia di gusto e profumo unico.

La nostra amica e food blogger Chiara Caprettini di nordfoodovestest è andata alla ricerca di farine particolari per fare una focaccia che potesse far risaltare al meglio il nostro Pesto di Nocciola.

Ha scelto la Farina di Grano Saraceno, ricca di proteine, zinco, magnesio, selenio e amminoacidi essenziali, assorbibili molto facilmente dal nostro organismo. La farina di Miglio, ricca di ferro e magnesio, è ideale per i celiaci e ottima sia per il pane che per le focacce. Quella di Avena è una tra le farine più conosciute fin dall’antichità, dalle proprietà interessanti, impiegata in particolar modo nell’alimentazione animale perché per essere digeribile all’uomo, devono essere rimossi gli involucri che costituiscono circa il 30% dell’avena.

E infine la farina Integrale che a differenza di quella “bianca” utilizza tutte le parti del seme.
A guarnire a questo mix di farine, Chiara ha ideato una tavolozza di colori con il rosso del salame e dell’uva, il verde del porro e dell’erba cipollina e infine il viola e il giallo del cavolfiore, tutti uniti da uno strato marroncino di Pesto di Nocciola.

Una focaccia davvero originale, piena di gusti, colori e sapori incredibili!

fetta di focaccia con pesto di nocciola sciara, salame e uva
barattolo aperto di pesto di nocciola Sciara, Bronte

Dosi:

6 persone

Preparazione:

30 min. + 2h30 di riposo

Cottura:

15 min. + 30 min.

Difficoltà:

difficile

Ingredienti:

Per la focaccia:

  • 150 g. di Farina di Grano Saraceno
  • 100 g. di Farina di Miglio
  • 150 g. di Farina Integrale
  • 100 g. di Farina di Avena
  • 20 g. di Pasta Madre disidratata
  • 30 g. di Nocciole sgusciate
  • 10 g. di Sale
  • 5 g. di Zucchero
  • 300 ml di Acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva

Per farcire:

  • 100 g. di Uva rossa
  • 2 cucchiai abbondanti di Pesto di Nocciola Sciara
  • 100 g. circa di Salame Milano
  • 100 g. di punte di Cavolfiore viola e giallo
  • ½ Porro
  • 1 spicchio d’Aglio
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine d’Oliva
  • Erba Cipollina x decorare

Procedimento:

  1. Unite le farine e mescolatele insieme

  2. Aggiungete il sale, lo zucchero, il lievito madre, l’acqua, l’olio, le nocciole spezzettate e impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

  3. Lasciate lievitare l’impasto almeno due ore in un luogo tiepido coperto con un canovaccio umido.

  4. Nel frattempo, lavate il porro, prendetene metà e tagliatelo finemente.

  5. Mettete in una padella l’olio insieme con uno spicchio d’aglio schiacciato e fatevi rosolare il porro e le punte di cavolfiore. Aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere per 15 minuti circa.

  6. Quando la verdura sarà cotta e croccante, togliete l’aglio.

  7. Prendete l’impasto lievitato e stendetelo su una teglia da forno precedentemente oliata, bucherellatela con una forchetta e fate riposare per un’altra mezz’ora.

  8. Lavate gli acini d’uva, tagliateli a metà e togliete i semi.

  9. Passato il tempo di riposo della focaccia, stendete su di essa il Pesto di Nocciola, adagiatevi sopra le verdure e gli acini d’uva.

  10. Versate un giro d’olio, aggiungete un pizzico di pepe e mettete la teglia nel forno a 180° per 30 minuti.

  11. Prendete l’erba cipollina, lavatela e tagliuzzatela.

  12. Quando sarà cotta la focaccia, guarnitela con le fette di salame, qualche nocciola intera e l’erba cipollina.

Prodotti Sciara utilizzati:

Lo Shop di Sciara

Loading component ...

Condividilo sui social: